Mercatini di Natale

L'Istmo di Curlandia

L'istmo di Curlandia, un patrimonio della Lituania

Parlando di luoghi da non perdere in Lituania non possiamo esimerci dal citare l'istmo di Curlandia, la cui formazione risale addirittura a 5000 anni fa. Si tratta di una penisola lunga 98 chilometri tra la Lituania e la Russia, tra il mar Baltico e la baia di Curlandia, caratterizzata da dune di sabbia che, in alcuni punti, raggiungono la notevole altezza di 60 metri.

Un luogo straordinariamente suggestivo, reso ancor più speciale dalla presenza di vecchi villaggi di pescatori fedeli ad una secolare tradizione e dal cimitero di Nida con antiche opere d'arte funeraria.

Articoli Correlati

Uzupis
Il quartiere di Uzupis, a Vilnius
Sulla riva destra del fiume Vilnia troviamo Uzupis, uno dei quartieri più vivaci della capitale litu...Leggi tutto
Il Museo delle Vittime del Genocidio
Il Museo delle Vittime del Genocidio a Vilnius
In Lituania, nella sua capitale Vilnius, sorge il Museo delle Vittime del Genocidio, un luogo dedica...Leggi tutto
La Musica Folcloristica Lituana
In Lituania vi sono numerosi festival che celebrano la musica e i balli popolari
La Lituania vanta una ricca tradizione musicale e brilla per la sua musica folcloristica, celebrata ...Leggi tutto
La Collina di Gediminas
La Collina di Gediminas sulla quale è nata l'antica Vilnius
Vilnius venne fondata nel XIV secolo per un sogno, o per lo meno così narra la leggenda seconda la q...Leggi tutto
La cucina lituana
Piatti tipici della Lituania
E' sempre interessante scoprire le tradizioni di un paese straniero ed uno dei modi più divertenti p...Leggi tutto